VAI AL CHECKOUT E SCEGLI DI PAGARE A RATE!

Pura vida

Pura vida: l’arte del buon vivere per dormire sereni

Noi di TANHK sappiamo bene che un buon riposo è fondamentale per vivere al meglio durante il giorno. E, viceversa, vivere bene aiuta ad andare a letto sereni e tranquilli. Per questo abbiamo deciso di dedicare dello spazio anche al mondo della veglia e, in particolare, a uno “stile di vita” di qualità: la pura vida.

Quest’espressione letteralmente vuol dire ‘pura vita’ ma può assumere diverse sfumature a seconda dei contesti in cui viene usata. 

Vediamo quali. 

Ragazza che vive una pura vida su una spiaggia della Costarica

Chi è già stato in Costa Rica sa che le persone del posto utilizzano questa espressione per salutarsi, congedarsi, ringraziarsi o per fare un augurio.

È un saluto e un addio; è la risposta alla domanda: “Come stai?”.

Ho investigato anche in alcuni forum frequentati da costaricensi. C’è chi fa notare come sia un’espressione così usata che persino l’istituto del Turismo nazionale ha deciso di utilizzarla nel suo motto: “Costa Rica Pura Vida!”.

Puoi usare pura vida tanto per dire ‘grazie’, quanto per dire ‘vivi la vita a pieno’.

Quindi, oltre ad essere un intercalare, è anche un modo di vivere o una filosofia di vita.

In buona sostanza serve ad esprimere che tutto è un puro godimento della vita restando liberi da preoccupazioni (stai canticchiando anche tu Hakuna Matata, confessa!).

Per entrare un po’ più nel profondo facciamo tesoro delle parole estratte dal libro di Gianluca Gotto che a questo argomento ha dedicato un intero libro (La Pura Vida, Mondadori, 2022):

“È un atteggiamento di pace, gioia e ottimismo. […] È leggerezza e spensieratezza, ma è anche l’arte di apprezzare la bellezza delle piccole cose, dei piccoli gesti. È gioire per un buon piatto, per un tramonto, per una canzone che ti fa venire voglia di cantare”.

È sempre Gotto che, in un’intervista, invita ad immaginare i momenti più felici della nostra vita perché sono quelli gli attimi di pura vida.

Dunque, per i costaricani, queste due paroline magiche simboleggiano la semplicità del buon vivere che è strettamente legata all’umiltà; pura vida è abbondanza, esuberanza, benessere, gioia, pace, soddisfazione, felicità e ottimismo. È l’arte di apprezzare anche le piccole cose.

Ma se in thailandese si è optato per “nessun problema, si vive lo stesso” (mai ping rai) e in keniota “non c’è problema” (hakuna matata), perché in Costa Rica si usano le parole ‘pura vida’? E da quando sono diventate così popolari tra i costaricensi?

Vivere una Pura Vida godendosi i piccoli momenti della vita: i tramonti, il tempo speso in compagnia...

Origine dell’espressione “pura vida”

Pare che nel film messicano ¡Pura vida! del 1956, l’attore José Antonio Espino Mora, a tutti noto come Clavillazo, abbia interpretato le vesti di un personaggio sfortunato (Melquiades Ledezma) che ripete l’espressione per ben tredici volte!

È da quel momento che l’espressione ‘pura vida’ si è fatta strada in Costa Rica a tal punto da diventare intrinseca alla sua lingua e alla sua cultura. È come se costituisse un “marchio di gruppo” che, oltre a trasmettere un particolare modo di vedere le cose, simboleggia una cultura ben precisa.

Quello a cui spesso si tende a pensare è che questa espressione sia legata alla diffusione, nel mondo, dell’idea che la Costa Rica sia “la nazione più felice al mondo”, tra clima mite, natura incontaminata, democrazia stabile da 120 anni e politiche di salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente.

In un breve documentario sulla vita degli italiani residenti in Costa Rica, girato per Rai International nel 2009, si parla anche di alcune contraddizioni della società e della politica costaricense. Eppure, anche qui, emerge la tendenza degli abitanti del Costa Rica a non preoccuparsi per il tempo, l’affanno, il traffico o la notorietà.

Ebbene sì: al di là delle fonti che ho consultato, quello che è emerso sempre forte e chiaro è l’approccio dei suoi cittadini allo scorrere del tempo (quindi la loro filosofia di vita) che ha avuto una eco così grande da raggiungere anche noi.

Il motto della Costarica: Pura Vida

La pura vida e la natura

Fiducia, passione, lentezza, contatto con la natura (e rispetto per essa), semplicità e spontaneità sono quelli che Gianluca Gotto ha definito “i sei pilastri della pura vida”. Come ha osservato nell’intervista di cui sopra: “Sono fattori che non dipendono dall’esterno ma esclusivamente da noi ed è questo che li rende grandi”.

I costaricensi vivono in simbiosi con riserve naturali, cascate e vulcani e, soprattutto, provano un profondo rispetto per la natura e la considerano “come una madre pronta a cullarci”. 

Faccio uno più uno. La Costarica è considerata la “Nazione della Felicità” e i suoi abitanti, passando le giornate all’aperto, coltivano una profonda connessione con la natura. E allora mi chiedo: non è che per vivere (e dormire) meglio, talvolta, basta spendere più tempo a contatto con la Pachamama?

Forbes supporta a spada tratta questa tesi sostenendo che il miglior sonnifero è la natura: chi vive nel verde dorme meglio!

Un messaggio per te…

Al tramonto di quest’articolo, rifletto su come la qualità del tempo trascorso da svegli impatti sul momento in cui andiamo a dormire. Spesso nella frenesia quotidiana veniamo imbottigliati negli impegni, proprio come le macchine nel traffico. Corriamo, ci lamentiamo, rimaniamo restii nel goderci le cose belle perché “se ciao, è andata bene questa, chissà quale malaugurio mi toccherà ora…”.

Ti invito a prendere spunto dalla Pura Vida costaricense: cerca di essere più fiducioso/a, vivere con più calma, assaporare le piccole cose, provare ad arrabbiarti di meno per le sciocchezze. Gioisci per i tramonti, per le camminate al parco con il tuo amico peloso (se lo hai), per il nuovo tormentone estivo che canti a squarciagola anche quando ti ha stufato…

Noi di TANHK ti forniamo tanti consigli per dormire meglio e per addormentarti più velocemente. Ma con questo articolo vogliamo ricordarti che il primo modo per riposare bene è vivere bene: è vivere una Pura Vida. Perché vivere in armonia e serenità concilia il sonno almeno tanto quanto i nostri materassi!

Vivi con leggerezza e passione, vai a letto con il cuore pieno e grato. E – te lo promettiamo – dormirai alla grande. 

Pura Vida! 

P.S. E se hai ancora fame di letture che diffondono buon vivere, serenità e taaanti sorrisi, ti consigliamo: Lo Yoga della risata per dormire bene.

Il nostro blog
Siamo TANHK e produciamo materassi, ma non solo: vogliamo farti dormire bene a tutti i costi! Ecco perché condividiamo consigli e curiosità sul mondo del sonno: sfoglia, leggi e diventa sleep coach di te stesso/a!
Scopri tutti i vantaggi del materasso SELENE.
Giovanna Catanzaro

Mi sono laureata in Lingue Orientali perché l’Oriente mi incuriosiva. Poi ho vissuto in Spagna perché amo el baile flamenco. Dopo di che sono impazzita per il copywriting e per questo motivo mi trovi qui (tratto dallo pseudo romanzo “Se mi piaci ti studio”).

Categoria :
No Comments

Post A Comment

×

Acquista ora.

Paga a rate. Gratuito.

1
Convalida il tuo carrello
2
seleziona pagamento rateale
3
Inserisci il numero della tua carta
4
La prima quota viene addebitata oggi. Le seguenti azioni verranno addebitate automaticamente ogni 30 giorni
×

Acquista ora.

Paga dopo. Gratuito.

1
Convalida il tuo carrello
2
seleziona pagamento differito
3
Inserisci il numero della tua carta
4
Il pagamento verrà addebitato successivamente, a seconda della scadenza che hai scelto
0
Il tuo carrello
  • No products in the cart.