VAI AL CHECKOUT E SCEGLI DI PAGARE A RATE!

Fare ginnastica per dormire meglio la notte.

Fare ginnastica… per dormire meglio!

Ormai lo sappiamo: l’esercizio fisico fa bene e dobbiamo correre ai ripari da troppa sedentarietà e divano.
Qualche precisazione però è essenziale: lo sforzo fisico deve essere su misura di ognuno e il divano non è sempre un temibile nemico.

Come spesso accade la verità sta nel mezzo (gli estremi li lasciamo a chi si diverte con i giochi di parole) e relax e movimento sono un ottimo connubio quando si parla di ginnastica per dormire meglio.

Noi di TANHK sappiamo bene quanto il riposo sia essenziale per vivere le nostre giornate serenamente e in questo articolo ti parlo di come la ginnastica diventa alleata di un buon sonno, se impiegata nel modo giusto.

L’attività fisica è abbastanza?

Tutti i giorni facciamo attività fisica, anche involontariamente, semplicemente muovendoci nelle varie fasi della giornata.

Dalla mattina: alzarci dal letto, camminare senza meta per casa svegliandoci poco a poco, allungarci sullo scaffale, finendo sulla punta di un piede e afferrare finalmente quel pacco di cereali.

Al pomeriggio: fare il bucato, montare l’armadietto prima che prenda polvere senza essere mai stato usato, travasare il basilico pregustando sughetti profumati.

Fino alla sera: passeggiata al tramonto lungo il fiume, saltello per raggiungere l’altra sponda con corsetta per risalire senza mai guardare indietro.

Be’, sicuramente le giornate di ognuno sono diverse e anche tu potresti non condividere niente con quella descritta, ma il punto è che ogni movimento comporta un dispendio di energia, seppur piccolo, come nel mio esempio di giornata.

Questi sforzi non sono abbastanza per garantire un buon sonno e una ginnastica per dormire meglio invece, necessita un esercizio fisico pensato e mirato.

Ginnastica pensata per dormire meglio: una ragazza fa il ponte.

Inizia nel modo giusto, a ognuno il suo

Quando parliamo di corpo e movimento si aprono mondi sfaccettati, ognuno con regole ed eccezioni specifiche e la ginnastica racchiude decine di varietà: correttiva, aerobica, metodica, naturale, sportiva e molte altre.

Sì, ma quindi qual è la ginnastica giusta per dormire meglio? Poi mi fanno male le ginocchia! E lo yoga? E lo stretching? Non vanno bene? Alt!

Mi capitò un giorno di fare da baby-sitter ai miei cuginetti, tanto creativi quanto scalmanati. In un bellissimo momento di quiete li osservavo e mentre coloravano i loro disegni, mi sorpresi nel vedere che uno di loro usava una mora per colorare di viola un grosso cuore e la spiegazione fu che “il viola della mora è più dolce della matita, quindi è meglio per colorare un cuore”.

A parte la poesia di queste parole, mi accorsi di come lo stesso risultato può essere raggiunto con strumenti differenti e sta a noi decidere il modo che più ci calza. Quindi che sia ginnastica, yoga, o stretching ascolta il tuo corpo e non sbaglierai!

Inserisci la ginnastica nella tua routine

Potresti appoggiarti ad uno specialista (come un personal trainer) o chiedere consiglio al tuo medico, per scegliere l’attività più adatta a te e al tuo corpo. Se invece hai deciso di lanciarti senza indugio, prova diversi tipi di attività per trovare quella più affine a te.

Non hai voglia di uscire di casa per allenarti? Il portafoglio non ne vuole sapere? Ti stupirà vedere quanto materiale si trova online, per tutti i gusti e gratis!
Certo è che, se sei agli inizi, può essere una buona idea frequentare qualche settimana il corso prescelto. Impari bene i movimenti di base e poi continui da casa con i video online … mica male eh?

Corsa e stretching per dormire meglio la notte.

Quando fare ginnastica? Sera vs mattino

Se scegli un’attività intensa, praticala almeno 3-4 ore prima di coricarti. Il nostro corpo aumenta la propria temperatura e stimola il sistema nervoso durante l’attività, servirà qualche ora per riportare questi valori nella norma.

Inoltre, per prepararsi al sonno la temperatura corporea diminuisce ulteriormente e la mente ha bisogno di distendersi e rilassarsi e non di attivarsi e concentrarsi come succede dopo una sessione energica di movimento.

Il momento ideale per sforzi intensi, quindi, è il mattino, ma anche il pomeriggio. Oltre a mantenerti in forma vivrai il resto della giornata con vitalità e focus… insomma, una marcia in più!

Il tuo stile di vita ti permette di allenarti solo la sera tardi? Molte persone si trovano in questa situazione, ma ogni problema nasconde una soluzione: puoi optare per una ginnastica dolce che rilassa muscoli e mente, come lo stretching, il rilassamento muscolare o una pratica yoga dolce.

Questi esercizi sono indicati per essere svolti di sera, perché facilitano la distensione mentale e la riduzione dello stress, basilare per addormentarsi senza problemi. Anche un’attività “più attiva”, ma moderata, può conciliare con un buon sonno, ad esempio una camminata soft o una nuotata leggera ti apriranno le porte di Morfeo in men che non si dica.

Se invece vuoi svolgere comunque un’attività intensa, che agisca più profondamente sul tuo corpo, ma il mattino non riesci… puoi alzarti ancora prima e darci dentro (sempre nel limite che hai stabilito). Credi sia impossibile uscire dal letto così presto? Leggi un po’ cosa ti perdi e si sa mai che cambi idea: svegliarsi presto al mattino migliorerà la tua vita.

Trova la tua formula

Segui il tuo ritmo e sii costante. Fare esercizio “una volta ogni tanto” non apporta cambiamenti significativi, ma attenzione anche a non esagerare: il sovrallenamento è causa d’insonnia e malumore. Ebbene sì, ancora una volta arriva la fantastica “via di mezzo” a illuminarci!

Ricorda anche di informarti sempre prima di intraprendere qualsiasi attività e scegli la più adatta a te, in barba alle mode del momento. Qualsiasi movimento può recare danni se svolto in modo inadeguato o superficiale.

Prova a buttarti e sperimentare: cambiare stile di vita per stare meglio e dormire bene è alla portata di tutti. Se non fai abitualmente attività fisica, potresti fare fatica a ingranare, ma tieni duro e ricorda che i benefici sono dietro l’angolo!

Per altri consigli su questo incredibile mondo del sonno seguici anche su Instagram.

Il nostro blog
Siamo TANHK e produciamo materassi, ma non solo: vogliamo farti dormire bene a tutti i costi! Ecco perché condividiamo consigli e curiosità sul mondo del sonno: sfoglia, leggi e diventa sleep coach di te stesso/a!
Scopri tutti i vantaggi del materasso SELENE.
Categoria :
No Comments

Post A Comment

×

Acquista ora.

Paga a rate. Gratuito.

1
Convalida il tuo carrello
2
seleziona pagamento rateale
3
Inserisci il numero della tua carta
4
La prima quota viene addebitata oggi. Le seguenti azioni verranno addebitate automaticamente ogni 30 giorni
×

Acquista ora.

Paga dopo. Gratuito.

1
Convalida il tuo carrello
2
seleziona pagamento differito
3
Inserisci il numero della tua carta
4
Il pagamento verrà addebitato successivamente, a seconda della scadenza che hai scelto
0
Il tuo carrello
  • No products in the cart.