VAI AL CHECKOUT E SCEGLI DI PAGARE A RATE!

Tavola imbandita da cibi che è meglio evitare la sera a cena per dormire bene.

Cibi da evitare la sera per dormire bene

Si può parlare di cibi che fanno dormire e di cibi che, invece, ostacolano il sacro riposo notturno?

Sì. Ecco perché abbiamo raccolto alcune informazioni sui cibi da evitare per dormire bene e sugli alimenti da prediligere a cena per un riposo notturno ideale.

Eh, già: la cena, dall’essere un bel momento di convivialità, può trasformarsi in un incubo tra reflusso, bruciore, insonnia e una grandissima sete.

Una buona qualità del sonno dipende da tanti fattori (e noi di TANHK lo sappiamo). Tra questi non poteva mancare il cibo.

Alimenti da evitare prima di andare a dormire

Gli alimenti contenenti quantità eccessive di grassi, sale e proteine hanno bisogno di un tempo più lungo per essere scomposti dai succhi gastrici e digeriti dall’organismo in modo corretto.

Alimenti e bevande che contengono sostanze nervine influenzano negativamente la qualità del sonno: hanno un effetto tonico e stimolante sul sistema nervoso e inibiscono la produzione di serotonina e melatonina.

Nella black list ci sono, quindi, caffè, tè, cioccolato, ginseng e tutte le sostanze che contengono caffeina e teina. A tal proposito non va trascurata la liquirizia che, causando un incremento della funzione cardiaca, stimola l’attività fisica e mentale.

Cibi da evitare a cena per dormire bene: formaggi grassi, cibi conservati, fritti, carne rossa, cibi piccanti, zuccheri, alcol, cioccolato.

Cibi da evitare nei pasti serali

Ecco una piccola lista di cibi che sarebbe meglio evitare a cena:

  • cibi conservati, salumi e formaggi per la loro elevata quantità di sale. Il sale impedisce il rilassamento mentre i formaggi stagionati e fermentati possono avere un’azione eccitante perché contengono la tiramina, una sostanza dall’effetto ipertensivo;
  • cibi ricchi di grassi, come fritture, sughi già pronti e dolci (soprattutto se elaborati). Tra questi c’è anche la carne rossa che – contenendo una quantità superiore di grassi e proteine – richiede un processo digestivo più lungo rispetto alla carne bianca e, per questa ragione, può costituire un elemento di disturbo per il sonno. Inoltre, la tirosina in essa contenuta facilita la produzione di adrenalina;
  • alimenti acidi e cibi piccanti perché possono causare il reflusso gastroesofageo. Inoltre il piccante aumenta la temperatura corporea, un fenomeno opposto a quello che di solito avviene prima di addormentarsi quando il corpo in realtà si raffredda. Nello specifico, il tabasco e il pepe contengono la capsicina, una sostanza che aumenta il battito cardiaco;
  • zuccheri perché digeriti con molta lentezza (meglio evitare pasticcini, dolci e gelato);
  • cioccolato! Eh, lo so, è dura da accettare. Ma, rientrando nella categoria degli alimenti “nervini”, stimola il sistema nervoso centrale e periferico. Ciò dà una sensazione di euforica eccitazione e maggior resistenza alla fatica ben lontana dall’agevolare il sonno.

Bevande da evitare prima di andare a dormire

Oltre ai cibi da evitare prima di andare a dormire, chiaramente ci sono anche delle bevande off limits

Un bel bicchiere di vino a cena male non fa. Anzi, concilia il relax e il sonno, vero? L’alcol, però, ha un notevole effetto disidratante. Per questo è meglio non eccedere con alcolici e superalcolici: potresti alzarti durante la notte alla ricerca dell’acqua perduta.

Nella black list – come già accennato – ci sono caffè, tè, cioccolato, ginseng e liquirizia: sostanze che contengono caffeina e teina.

Cibi ideali a cena per dormire bene: cereali integrali, alimenti proteici, verdura, frutta, yogurt greco, avocado.

Cenare è una buona abitudine se sai come farlo

Come si diceva poc’anzi, un piccolo spuntino aiuta a mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue per tutta la notte. Prevenirne il calo, ti aiuterà ad addormentarti e a mantenere un sonno tranquillo.

Un altro motivo per cui è consigliato fare uno spuntino prima di andare a letto è che quest’ultimo influisce in modo positivo sul sistema immunitario e aiuta a ripristinare i livelli di energia per svegliarsi freschi e riposati.

Ricette facili, semplici e digeribili saranno le tue migliori alleate.

Alcuni cibi ideali per la cena

Dopo aver elencato tutto quel che andrebbe evitato a cena, ecco finalmente alcuni alimenti che, invece, conciliano con un buon riposo.

Una cena ideale ed equilibrata che possa favorire il sonno può comprendere:

  • cereali integrali, ad esempio riso, avena, orzo e pane o pasta integrali;
  • alimenti proteici con pochi grassi (come i legumi, il pesce e le carni bianche);
  • verdura di stagione (cruda o cotta al vapore), ricca di sali minerali (per citarne alcuni: il cavolo, la lattuga, la zucca, gli asparagi, gli spinaci e i carciofi e i finocchi).

Circa la cottura delle verdure, va fatto un inciso. Ad esempio, gli spinaci contengono folati, magnesio, vitamina B6 e C, ovvero elementi chiave per sintetizzare la serotonina e la melatonina. Cucinarli ne diminuisce l’apporto benefico.

Restando nell’ambito dei nutrienti, tra le sostanze che hanno un effetto positivo sulla qualità del sonno – soprattutto in età adulta – sembra ci sia il magnesio. È quanto emerso da uno studio condotto dal Journal of Research and Medical Sciences citato anche in questo interessante articolo pubblicato su Vogue: Dieta: 12 cose da mangiare (o evitare) prima di dormire.

I semi, in particolare quelli di zucca, sono ricchi di magnesio e le banane, che contengono anche il potassio, sono ottime alleate per rilassare i muscoli. Inoltre contengono il triptofano che aiuta a regolare la serotonina e la melatonina (gli ormoni del sonno).

Puoi chiudere in bellezza la tua cena con frutta fresca: kiwi, albicocche, pesche, ciliegie sono ottimi alleati anti insonnia. O frutta secca, ma senza eccedere: 8 mandorle o 3 noci saranno più che sufficienti.

Anche i fiocchi di latte, lo yogurt greco e l’avocado sembrano buone opzioni per la cena.

Sebbene la nostra specialità siano i materassi, dedichiamo il blog di TANHK ai mille aspetti relativi al sonno perché sappiamo che, in realtà, anche l’ambiente circostante con i suoi suoni e colori, il cibo ingerito e gli eventi accaduti durante la giornata sono pezzi di un unico puzzle e contribuiscono alla qualità del tuo riposo.

Tieni d’occhio anche il profilo Instagram di TANHK per restare aggiornato sulla pubblicazione dei nuovi articoli e sull’introduzione di nuovi prodotti nel nostro catalogo!

Il nostro blog
Siamo TANHK e produciamo materassi, ma non solo: vogliamo farti dormire bene a tutti i costi! Ecco perché condividiamo consigli e curiosità sul mondo del sonno: sfoglia, leggi e diventa sleep coach di te stesso/a!
Scopri tutti i vantaggi del materasso SELENE.
Giovanna Catanzaro

Mi sono laureata in Lingue Orientali perché l’Oriente mi incuriosiva. Poi ho vissuto in Spagna perché amo el baile flamenco. Dopo di che sono impazzita per il copywriting e per questo motivo mi trovi qui (tratto dallo pseudo romanzo “Se mi piaci ti studio”).

Categoria :
No Comments

Post A Comment

×

Buy now.

Pay in installements. Free of charge.

1
Validate your basket
2
Select the payment in installement
3
Fill in your card number
4
The first share is debited today. The following shares will be automatically debited every 30 days
×

Buy now.

Pay Later. Free of charge.

1
Validate your basket
2
Select the deferred payment
3
Fill in your card number
4
The payment will be debited later, depending on the deadline you have chosen
0
Il tuo carrello
  • No products in the cart.